Per modificare questa pagina devi aver effettuato il login.
Accedi oppure Registrati

Ciò che viene definita "opinione pubblica" altro non è che l'opinione che i mezzi di comunicazione di massa ritengono opportuno diffondere, attribuendola al pubblico.
È così che milioni di persone si convincono di essere in pochi a pensarla in maniera diversa dalla gran massa dei loro simili.
Noi intendiamo qui rappresentare questa diversa coscienza, fornendo informazioni e valutazioni che difficilmente trovano spazio nella grande stampa.
Oggi più che mai l'umanità viene condotta attraverso un massiccio processo di trasformazione materiale con evidenti ricadute sul piano spirituale.
È quindi necessario, nel prendere atto di questa realtà, che chi pensa che il processo in corso sia portatore di gravi disastri sociali si renda conto di essere maggioranza: una maggioranza spezzettata che ha bisogno di trovare nuovi collegamenti.