Le 13 famiglie dominanti - Illuminati

Poiché vi è un solo una Mente Universale, ed è tutto quello che è in atto, ne consegue che tutti gli atti ad ogni livello rappresentano modelli di quella Mente. Dal momento che la mente è singolare, nonostante le sue numerose frammentazioni apparenti, tutti gli esseri sono androgini. La separazione dei cosiddetti sessi si verifica solo durante la caduta al livello fisico. Una vera personificazione del pensiero del lobo sinistro (femminile) e destro (maschile) è rappresentata da Adamo ed Eva, yin e yang, dal magnetismo positivo e negativo.


Nella realtà fisica, l'eterosessualità è un'illusione. Quando non ci sono forme di omosessualità c'è un cambiamento nella mente-modello della Mente di Dio. Come possono due energie femminili creare qualcosa? Lo stesso vale per le energie maschili. Polarizzando le energie sessuali allo stesso modo, le due energie stesse dovrebbero respingersi invece di attirarsi. Uno dei soggetti è in realtà polarizzato in modo non corretto, ovvero l'energia femminile è incarnata in un corpo maschile, o viceversa.


Questo si verifica per diverse ragioni. Ad esempio quando un attimo prima dell'ingresso di un'anima con l'energia prevalente femminile improvvisamente decide di incarnarsi in un corpo maschile, ma se non regola i rapporti polari fra queste energie si può creare una forma-mentis omosessuale. Oppure un'influenza di vite simultanee di un sesso mentre l'entità corporea è di tipo opposto, può creare un forma-mentis omosessuale. Un altro motivo è la necessità dell'anima di sconfiggere un'influenza esterna, così ha bisogno di incarnarsi in un determinato sesso, anche se la sua mente-modello è del sesso opposto.


Altri motivi possono essere la manipolazione genetica, il controllo mentale e la personalità vagante. La maggior parte di questi coinvolgono dei tipi specifici di DNA, scientificamente identificabili. Per tutti i motivi di cui sopra, la correzione è necessaria, e riguardano tutti la forma-mentis e l'autostima. Attualmente la bisessualità è la maggiore manifestazione della forma-pensiero perché non vi è alcun genere maschile o femminile nella Mente Divina.


Gli atti sessuali rappresentano una rievocazione della creazione nella Mente Divina ed sono un semplice mezzo di bilanciamento della forma-mentis. L'attrazione fra maschio e femmina è una forma-mentis per la riunificazione. L'atto del pene eretto che penetra una vagina è il simbolo di un vortice di energia che apre un percorso nella realtà fisica. A livello fisico, l'orgasmo maschile rappresenta il rilascio di un pensiero creativo dalla mente Divina, mentre l'orgasmo femminile rappresenta la realtà fisica che riceve le energie Divine: l'utilizzo di queste energie è funzionale alla creazione della vita. L'atto del bacio è il simbolo del principio della vita, quando due cellule si congiungono tra di loro per lo scambio di DNA.


Una sola eiaculazione maschile contiene abbastanza semi per popolare mondi interi. Nel corso della vita, un uomo produce seme all'infinito, simbolo del potenziale per molteplici creazioni senza confini. Una femmina invece ha un numero limitato di ovuli da utilizzare nella sua vita, simbolo della finitezza della realtà fisica: la sua capacità di riprodurre viene solo dalla pubertà alla menopausa, mentre il maschio può riprodursi fino alla sua morte fisica.


Quando un uomo diviene brutale con una donna, ad esempio con uno stupro o un pestaggio, simbolicamente è un tentativo di sopraffazione dell'ego. Tutte le disfunzioni sessuali derivano da questo. L'impotenza nasce da una paura di confrontarsi con l'ego. Tutte le malattie sessuali rappresentano la mancanza di autostima e la negazione dell'essere. I disturbi mestruali rappresentano auto-avversione della propria femminilità. Un forte flusso di sangue rappresenta la perdita della gioia di essere donna.


Pensate al periodo di gestazione di nove mesi di un essere umano. In questi nove mesi, l'intera gamma di evoluzione umana è prodotta da una singola cellula, partendo dalla vita marina, alla vita rettile, alla vita dei mammiferi. Un attento monitoraggio di queste fasi permette di osservare ogni fase della manipolazione genetica che si è verificato all'interno di umanità. Anche l'atto dell'allattamento rappresenta simbolicamente il bambino che riceve le informazioni di programmazione dal suo genitore.


Quando un bambino nasce con Mongoloidismo, non vi è materiale genetico alieno nel DNA significativo. In realtà, qualsiasi anomalia fisica in un neonato manifesta la sua frequenza. La sindrome di morte infantile improvvisa si verifica quando la personalità cambia idea di entrare in quel corpo, quindi lo lascia improvvisamente. L'anima non entra nel nuovo corpo fin quando non avviene il primo respiro.


Il ventre pieno di acqua salina è simbolico dell'origine oceanica della vita. Il punto debole sulla parte superiore della testa di un bambino, chiamato "fontanella", è il simbolo dello sfiatatoio dei mammiferi acquatici. Queste evidenze sono davanti a tutti, ma nessuno le comprende. Perché alcuni bambini nascono con mani e piedi palmati? Perché le lacrime sono salate? Perché a volte abbiamo "la pelle d'oca"? Tutte queste sono le prove della nostra discendenza dagli anfibi.


Influenze cromosomiche:

XX = Maschio, Simbolo di Moltiplicazione e Cancellazione per una femmina, per entrambi vi è la possibilità di scegliere se moltiplicare o annullare la parte sinistra del cervello.
XY = Maschio, Simbolo di Moltiplicazione della Mente di Dio. Per un maschio, le sue istruzioni cromosomiche offrono la scelta di moltiplicare o annullare la parte destra del cervello.